Il manto erboso UE continua a migliorare la sua fetta di mercato, ma le erbe da foraggio arrancano

Nonostante un altro inverno mite, in Europa la primavera è arrivata in ritardo. Ciò però, non ha fermato gli acquirenti di sementi da erba dal piazzare ordini importanti e dal tenere il nostro reparto spedizioni occupato durante i mesi di marzo e aprile.

10-05-2016


Il fatto che ci sia stata molta attività sia nelle sementi da manto erboso per consumatori che in quelle professionali, riflette l’aumento costante della fetta UE del mercato dei manti erbosi man mano che le importazioni continuano a scemare. In particolare, c’è meno loglio perenne, festuca arundinacea ed erba fienarola in arrivo in UE dal Nord America. È poco probabile che la tendenza cambi fino a quando un dollaro USA forte continuerà a tenere alti i prezzi delle sementi USA in Europa.

Al momento i prezzi delle specie da manto erboso sono stabili fino al rassodamento del suolo. L’erba fienarola e le festuche dure sono particolarmente forti, mentre le varietà dalle qualità tecniche elevate presentano assortimenti limitati sia in Nord America che in Europa.

La situazione è meno ottimista nel mercato dei foraggi. Fino a quando i prezzi del latte rimarranno bassi, gli allevatori saranno riluttanti a rinnovare i pascoli, in particolare poiché un inverno mite ha causato danni molto limitati al tappeto erboso. In alcuni paesi europei, questi due fattori a sfavore hanno condotto a un utilizzo maggiore di pascoli a breve termine.

La combinazione di pascoli a breve termine e politica di rinverdimento UE ha creato una forte richiesta di loglio italiano e westervoldico. In Russia il mercato del foraggio continua a crescere più che mai e le nostre varietà brevettate di festolium sono popolarissime.

La produzione di sementi continua a presentare superfici coltivate molto basse per i raccolti del 2016 e del 2017 in Danimarca e Paesi Bassi. Abbiamo consigliato ai nostri coltivatori di ridurre la superficie dedicata alle sementi di erba e faremo lo stesso anche per la raccolta del 2017. La buona notizia è che i raccolti in Danimarca e Paesi Bassi sono sopravvissuti bene all’inverno. Tuttavia, i produttori polacchi riferiscono di alcuni danni dovuti all’inverno. In Danimarca, la produzione di tipi di foraggio a base di loglio perenne sta rallentando in risposta a un settore caseario non molto brillante e ai buoni raccolti in termini di sementi negli ultimi anni. D’altro canto, la produzione delle varietà per manto erboso è in grado di rispondere alla domanda in aumento.

I molti alti e bassi della produzione rappresentano semplicemente degli aggiustamenti naturali man mano che cerchiamo di conservare un equilibrio sano fra domanda e offerta. Ogni anno è diverso e deve essere giudicato in base a parametri diversi. Quante più informazioni e consigli si è in grado di ottenere, tanto meglio.

Per scoprire maggiori informazioni sulle tendenze e le opportunità correnti del mercato, rivolgetevi al vostro rappresentante DLF. Sarà certamente felice di aiutarvi.